L’agricoltura giovane – progetto fotografico

Hassy - Maule - Campagna.jpg

Giovani coltivatori di futuro sostenibile

Quando ho iniziato a pensare a questo pregetto mi sono venute alla mente decine di domande e dubbi sull'aspetto sociale del progetto e sull'aspetto tecnico-creativo-fotografico. Domande come "in che posa potrei ritrarre i giovani che voglio includere nel progetto?" — "in che momento della giornata"' — "con che luce"' — "e se piove? Rimandiamo?" - " e come dovranno vestirsi?"

Poi ho capito che forse erano domande poco sensate, perché questo è, e deve restare, un mio progetto personale, una valvola di sfogo che possa aiutarmi a dare sfogo alla mia creatività, a concentrarmi su ciò che realmente mi piace fotografare.

E siccome fotografare le persone mi piace, ma siccome sono anche un po' pignolo, non mi accontento di ritrarre persone qualunque, ma voglio dei soggetti interessanti, importanti; non per il loro ruolo convenzinale, ma per la loro capacitá, diretta o indiretta, di comunicare.

Questo progetto é dedicato ai giovani, che in controtendenza rispetto ai loro coetanei, hanno deciso di dedicasi ad una delle attivitá piú antiche e importanti della storia dell'uomo, l'agricoltura.

Il nostro é sempre stato un paese di contadini e coltivatori, che con la sapienza tramandata in secoli di tradizione, hanno dato da mangiagiare a intere generazioni.

Il settore terziario ha fatto passi da gigante negli ultimi 30 anni e nessuno voleva piú coltivare la terra. Ma forse qualcosa sta cambiando, forse proprio tra i giovani.

Ecco, la mia idea é di trovare i giovani che sfidando le mode e le tendenze hanno deciso di dedicare le loro lnghe giornate alla terra, in modo naturale, staccandosi dai comodi aiuti della chimica moderna per recuperare la qualitá dei prodotti di un tempo e donarci un terrirorio preservato e pronto per un futuro sostenibile.

Ecco quindi che la risposta é venuta da se.

«lasceró al caso la scelta del meteo, del luogo, dell'abbigliamento!» mi concentrerò sul soggetto. poche variabili per le foto di questi giovani aricoltori nel loro ambiente, con il tempo che c'é, accettando quello che la natura ci impone, proprio come fanno loro quotidianamente.

Iniziamo con Alessandro Maule, produttore di vino biologico assieme alla famiglia.

Ed ecco il suo video-ritratto!

Nato a Vicenza nel 1981! Inizio a fotografare a 7 anni e vado avanti da allora... Sono un fotografo professionista da diversi anni e lavoro a Vicenza e in Veneto. Born in Italy on 1981. Became a photographer at age of 7... I'm waiting to take my first "REAL GOOD" Picture... ;-)